The Space Monkey

Questo titolo sembra fare un po’ il verso allo Space Jockey di Alien, vero? Chi ha visto il film sicuramente capirà a cosa mi riferisco. Per gli altri c’è il video qui sopra che forse genererà più confusione che altro. Comunque sia io parlerò di tutt’altro. Qualche giorno fa l’Iran ha reso noto il proprio successo in una missione particolare – perdonate l’assurdità di parlare di un’intera nazione come se avesse volontà propria – che per certi versi potrà anche sembrare bislacca (ma non lo è). Una scimmia è stata messa su un razzo Kavoshgar Pishgam e sparata a 120 km d’altezza. No, purtroppo non sto parlando di Borghezio. Intendo proprio una scimmia pelosa, abituata a spulciarsi e con un’intelligenza ridotta. Non fate le teste dure! Ho detto che non sto parlando di Borghezio! La scimmia in questione eccola qui

Scimmia nello spazio (Iran)

Qua la vedete carina e coccolosa, ma è stata bardata a dovere per resistere alle sollecitazioni del breve viaggio. Il direttore dell’agenzia spaziale iraniana, Hamid Fazeli, aveva detto che il progetto sarebbe servito per testare i supporti vitali e le condizioni di volo in un animale fisiologicamente simile all’essere umano. Nella capsula infatti c’erano macchine per la produzione di ossigeno e la cattura dell’anidride carbonica. Tutte le funzioni vitali del primate sono state registrate e mandate qui sulla Terra. Inoltre la scimmia è stata ripresa da una videocamera per tutto il tempo. Poiché l’animale era praticamente nudo, possiamo dunque parlare a ragione di voyeurismo spaziale.
Per completezza bisogna dire che questo nostro cugino biologico non è stato il primo a farsi un viaggio di questo tipo. L’animale più celebre è stata sicuramente la cagnetta Laika la cui sorte fu decisamente infelice. Una breve carrellata di altri animali la potete trovare qua. Come vedrete abbiamo mandato su di tutto. E naturalmente ci siamo andati anche noi. Da qualche parte, lassù, ci sono alcuni esseri umani all’interno della Stazione Spaziale Internazionale (ISS) che guardano il mondo da una posizione privilegiata come questa. E se il mio da qualche parte, lassù non vi bastasse, potete buttare un occhio alla posizione attuale della ISS e poi al cielo, cercandola.

Annunci

E ora scrivi qualcosa tu!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...