È un lavoro come gli altri, un buon lavoro

Incendio alla Città della Scienza di Napoli

 

È un lavoro come gli altri, un buon lavoro, piuttosto vario. Il lunedì bruciamo Lucrezio, il martedì Molière, mercoledì Machiavelli, giovedì Goldoni, venerdì Voltaire, il sabato Sartre e la domenica Dante. Li riduciamo in cenere e poi bruciamo le ceneri. È questo il nostro motto.

( Fahrenheit 451)

E da oggi si aggiungono anche le Città della Scienza.


Link

Annunci

4 thoughts on “È un lavoro come gli altri, un buon lavoro

    • Infatti spero si riveli un’opportunità per rilanciare la divulgazione scientifica e il quartiere napoletano che la ospitava. Bisognerebbe raccogliere della cenere, metterla in un’urna e porre questa all’ingresso del nuovo museo che sorgerà per fare capire che la cultura può rinascere, mentre gli stronzi che appiccano il fuoco no.

E ora scrivi qualcosa tu!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...