È sempre un buon momento per imparare

Taccuino di Zurigo di Albert Einstein
So già che molto probabilmente sarà un buco nell’acqua, ma io ci provo lo stesso. Allora, non ho avuto occasione di dirlo per bene, ma un po’ di tempo fa mi ero iscritto a dei bei corsi online realizzati da Coursera. Questo sito offre una tale quantità di corsi (di livello universitario) che è pressoché impossibile che non troviate qualcosa di vostro gradimento. Io comunque ve ne propongo uno in particolare: eccolo. No, no, dai, non vi spaventate subito. Il primo che ho trovato era addirittura in inglese! Questo qua invece è fatto da un italianissimo prof. della Sapienza che vi accompagnerà a scoprire passo passo quelle due meravigliose colonne che sorreggono la fisica contemporanea: la Relatività e la Meccanica Quantistica.

Divertendosi con il paradosso del gatto di Schrödinger

Sono meravigliose per il semplice fatto di avere ribaltato completamente la concezione del mondo che si era erroneamente consolidata a fine Ottocento. Queste due teorie hanno scardinato le rassicuranti porte della fisica classica con la loro controintuitività, costringendoci a mettere da parte tutto ciò che si riteneva essere ragionevole. Potete avere un assaggio di ciò che aspetterà ai partecipanti guardando il calendario delle lezioni. Queste non saranno altro che dei video in cui il prof. affronterà gli argomenti in questione, presentandoli senza torturarvi troppo con la parte formale di matematica – che, comunque al di là del corso, è fondamentale per capire davvero i concetti.
La sessione è in fase di preparazione, ma intanto vi potete iscrivere al sito e registrarvi al corso. Appena sarà attivo, vi invieranno un’e-mail e potrete iniziare a vedere il mondo con occhi differenti. Mica male per una roba che è tutta aggratis!

Ah, il titolo l’ho preso da Internazionale (N. 990, pagina 94)

Annunci

6 thoughts on “È sempre un buon momento per imparare

  1. Lorentz: l’uomo che mi ha rovinato la vita.
    (però la versione divulgativa della teoria della relatività l’ho letta tutta!!!)

    Il programma del corso sembra interessantissimo, poi mi pare abbia un’impronta più storica, appunto, quindi adatta a noi tontoloni :D
    Scherzi a parte, la percezione di tempo e spazio è una tematica assolutamente affascinante (limito a questi due concetti perché noi profani, nel pratico, guardiamo a ciò che apparentemente ci è più vicino), e Einstein non ha cambiato solo la fisica e la scienza, ma ha rivoluzionato l’intera umanità, facendo traballare quelle che da Newton si pensavano certezze.
    E insomma, è bene conoscere certi scossoni :)

    • Ma sei una grande!
      Quando parlo delle contrazioni di Lorentz i più pensano che siano i dolori intestinali di un tizio olandese :P
      Non afferro solo il perché il povero “Lore” ti abbia rovinato così la vita..

      • Ecco, ci sei vicino, solo che le contrazioni intestinali le avevo io, perché quel grazioso personaggio ha avuto la bella idea di essere fondamentale per Einstein, quindi, prima di riuscire ad afferrare il concetto nascosto dietro quella stranissima cosa che qualcuno chiama disequazioni, qualcuno contrazioni, qualcuno trasformazioni, ho dovuto costringere un amico ingegnere ad estenuanti lotte contro la mia ottusità (che pare, pare roba da poco, ma ti assicuro che quel poveretto ha sofferto).
        Ecco il “povero” Lore io esattamente lo odio!
        :D

E ora scrivi qualcosa tu!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...