Voy caminando por el lado soleado de la calle

 

Già da un po’ di tempo questa canzone è nella mia top 10. Mi carica un sacco! La sto ascoltando anche adesso, mentre scrivo. In questi giorni di sole alterno me la sparo a ripetizione e seguo le parole con tutte le difficoltà linguistiche del caso (ma il ritornello ormai lo so alla grande!). La canticchio anche quando sono fuori casa – perché è da mo’ che ho abbandonato l’MP3 e le sue cuffie attorcigliate ghf@!j$ – e in questi giorni ho girato abbastanza. A parte le ripetizioni che sto dando a tre ragazzi, mi sono messo di buzzo buono per raccogliere informazioni in vista della tesi. Tra le proposte in gioco ci sono quelle dell’Osservatorio (sì, quello di Torino che non è a Torino). Ho parlato proprio con Alberto Cora che mi ha illustrato due progetti che potrei seguire. Il primo è rivolto ai docenti della scuola media superiore – chissà come si chiama ora con la riforma di Mary Star – e si tratterebbe di redigere un sistema di valutazione delle conoscenze da loro acquisite alla fine di un corso di astronomia; bisognerebbe inoltre lavorare sui contenuti di questo corso che si articolerebbe in lezioni via web e in un incontro pratico. Il secondo è rivolto a giovani che vanno dal liceo fino ai primi anni di università e sarebbe un’attività a mio avviso più dinamica in quanto bisognerebbe sviluppare dei contenuti utili in funzione di un campo estivo programmato per luglio: in questa settimana ci sarebbero cinque ore dedicate alla fisica solare che hanno come scopo la misurazione della costante solare e la discussione di tutta una serie di conseguenze per finire a parlare di quale processo alimenti il Sole (e le altre stelle, ovviamente). Tutto questo mi piace un sacco perché c’è di mezzo la fisica (quella sperimentale) e un campo che mi ricorda quelli scout. Poi però Alberto ha tirato fuori dal cappello un’ulteriore proposta offerta da un suo collega. Mi ha quindi portato da un signore che ha iniziato a parlare di analisi di dati provenienti dall’Osservatorio Saint-Barthélemy in Valle d’Aosta. Questi dati riguardano la variazione di luminosità di alcune stelle di una certa regione del cielo che rivelerebbe la possibile presenza di esopianeti. Ha poi parlato del satellite Kepler e lì ormai lo seguivo come un topo fa con il pifferaio magico. Con molta simpatia ha definito la regione di abitabilità,

Regione di abitabilità

cioè quella fascia di spazio intorno a una stella in cui potrebbe trovarsi acqua allo stato liquido, come la regione sexy e ha detto che si sarebbe potuto fare uno studio della detta regione tramite i dati raccolti dal satellite della NASA. Una volta salutati e usciti di lì, quest’ultima proposta mi si è ficcata nel cervello come un proiettile. Anche se non si tratta di un’attività pratica, in cui ci sia da armeggiare con strumentazione di laboratorio o simili, è comunque mooolto affascinante per la sua finalità e penso che mi dedicherò a quella.
Intanto voy caminando por el lado soleado de la calle.

Annunci

4 thoughts on “Voy caminando por el lado soleado de la calle

  1. Sei ufficialmente una persona bislacca :D
    T’immagino tutto concentrato che a un certo punto ti metti a cantare questa canzone felice, alla Scrubs per intenderci :DD

    • Ah ah, ti ringrazio, la scena è di quel tipo! :D
      E quando incrocio qualcuno per strada mi zittisco perché nell’arte canora non mi esibisco in pubblico così facilmente ;P

  2. Pingback: The occurrence rate of small planets around small stars | (Il pesce di Erwin)

  3. Pingback: Di omini verdi, di Metrodoro e del diagramma Hertzsprung-Russell | (Il pesce di Erwin)

E ora scrivi qualcosa tu!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...